Archivio Categoria: Geologia

Articoli di Geologia

Le statue stele della Lunigiana

Copertina

Copertina – Ipotesi della fase di rifinitura di una statue stele della Lunigiana (MDS89) Uomini (e donne) scolpiti nella pietra Il 17 settembre prossimo si aprirà, presso il Museo Nazionale di Zurigo, una mostra sulle statue stele con materiale proveniente da tutta Europa. Per l’Italia saranno presenti Aosta, Bolzano, Brescia,Cagliari, Capo di Ponte, Laconi, Lucca, Merano, Reggio […]

Lavagna, città di ardesia

copertina

Copertina – Vico del Borgo: peducci in ardesia a sostegno di lastre aggettanti. Lavagna, città sul mare Il fattore che ha maggiormente condizionato l’insediamento costiero, almeno nel settore delle pianure del fiume Entella e del torrene Rupinaro, è stato il meccanismo di formazione delle loro pianure alluvionali. Soprattutto è stata determinante l’evoluzione sia morfologica che […]

Borgolungo e l’ambiente: la fondazione di Chiavari ed il primo Medioevo

copertina

Copertina: Il Palazzo detto “dei Portici Neri” in piazza della Fenice a Chiavari. Premessa Il Carpenter (CARPENTER, 1979) …ritiene che da età tardo romana (VII secolo AD circa) si sia … instaurato un periodo di clima caldo che abbia favorito un aumento (da ritenersi comunque piuttosto contenuto) del livello medio marino. Le condizioni climatiche si sarebbero […]

I “Bricchi di Pietra Schiapata”

copertina

Copertina: particolare della Carta Topografica dei territori di Sestri, Castiglione, Varese e Moneglia nella riviera di Levante” (sec.XVIII seconda metà) di Giacomo Agostino BRUSCO conservata presso l’Archivio di Stato di Genova. Introduzione La strada delle Pietre Schiappate è parte di un ardito progetto settecentesco che voleva collegare il Bracco con Varese Ligure. Sulla cartografia di ANONIMO, conservata presso […]

Le ardesie per le tombe a cassetta della necropoli di Chiavari

copertina del testo

Copertina: una delle centinaia di lastre della necropoli preromana di Chiavari. L’importanza di questa lastra, in particolare, è l’incastro tipo femmina presente su uno dei lati corti, che significa intenzionalità di uso e lavorazione. Un’ipotesi di ricerca per l’ardesia delle tombe a cassetta Il problema della provenienza delle lastre utilizzate dai Tiguli per costruire la necropoli […]

Irpinia 23 novembre 1980. Quarant’anni fa il terremoto…

copertina

Copertina: la prima pagina del Corriere della Sera del 24 novembre 1980 (fonte: clicca qui) 23 novembre 1980, 19:30 Domenica 23 novembre 1980, ore 19:34. Serata tiepida, di carattere primaverile, nonostante mancasse un mese a Natale.Novanta infiniti secondi di crescente terrore. Una scossa di magnitudo 6.9 genera il sisma più violento dal dopoguerra. Ed il […]

L’isola del Tino, l’isola di San Venerio: fragilità geologica ed archeologica

copertina

Copertina: l’isola del Tino, un’isola di suggestione religiosa, archeologica ed ambientale, nel riverbero del controluce. La geologia dell’isola del Tino Le isole del Tino e del Tinetto costituiscono la parte terminale del Promontorio Occidentale del Golfo della Spezia. Sono anche il culmine dell’affioramento carbonatico triassico noto in letteratura geologica come la Lama della Spezia (Figura 1). […]

Le “pietre” del castellaro di Pignone

copertina

Copertina: ricostruzione dell’insediamento abitativo di IV-III sec. a.C., ricavato tamponando un’ampia fessura carsica (disegno di Neva Chiarenza, da https://www.archeominosapiens.it/vie-carsismo/) Il castellaro di Pignone: storia delle ricerche Gli anfratti carsici sulla sommità del monte Castellaro (m 332) hanno da sempre suscitato suggestioni e superstizioni.Ad esempio, il versante che sale al castellaro era chiamato, nella cultura materiale, le fasce scure e […]

La pseudodolina di Prato d’Oneto

pseudodolina

Copertina: la pianura di Prato d’Oneto (Piana del Biscia, Monte Chiappozzo) con il promontorio di Portofino sullo sfondo La pseudodolina di Prato d’Oneto: considerazioni morfometriche e morfologiche Il Prato d’Oneto costituisce l’elemento morfologico baricentrico di una regione caratterizzata da due aspetti fra loro contrastanti. Da una parte spicca la monotonia dell’ampia piana, residuale di una […]

Rissëu di Liguria

In copertina: particolare del rissëu della chiesa di San Martino di Zoagli La geologia dei muretti e dei rissëu Un mio vecchio insegnante dell’università amava dire che la geologia si fa anche sui muretti degli infiniti terrazzamenti della Liguria.Basta uno sguardo per rendersi conto del significato di questa frase. La materia prima per realizzare le centinaia […]

Fulguriti o folgoriti

In copertina: uno dei frammenti di fulgurite sahariana studiati. Introduzione sulle fulguriti o folgoriti Ancora una storia che viene da lontano e che comincia con la caduta di fulmini e saette. Nel nostro caso è avvenuta nel deserto egiziano, ma analogamente avrebbe potuto verificarsi su una spiaggia o su un arenile sabbioso dell’Adriatico o della […]

Condriti dal Marocco

In copertina: meteorite indifferenziata, condrite ordinaria 3 del peso di 340 grammi proveniente dal Marocco. Provenienza dei frammenti di condriti dal Marocco Nel segno di vengono da lontano, come le nostre storie, in questo primo articolo parliamo di meteoriti o meglio, nel caso specifico, di condriti, condriti dal Marocco.Il ritrovamento di dimenticati campioni di roccia senza […]